?

Log in

 
 
04 January 2015 @ 02:09 pm
Il post di inizio anno è una cosa seria. Non qui.  
Dunque, devo ammettere che ho così poco sbatti di scrivere cos'è successo quest'anno che potrei anche decidere di non farlo, ma poi me ne pentirei (lo so, mi conosco). E' come quando non mi va di fare l'albero di Natale ma poi so che se non lo faccio mi deprimo più di quanto io sia depressa nel momento in cui non mi va di farlo, e insomma sto divagando...

A rigor di logica dovrei iniziare, come sempre, con le statistiche che fanno bene alla pelle, ma l'anno scorso non ho tenuto conto a mano di quante serie tv e film ho visto e ho smesso di usare quell'affare per segnare i film nel momento in cui ha deciso di modificarsi e diventare uno strumento del demonio (in Java, HTML dinamico o quello che era), per cui diciamo che ho visto un botto di film e una marea di telefilm, che sono veramente una cifra assurda, non trovate? Facendo i calcoli, seguo circa una trentina di serie televisive alla settimana e rimango indietro su tutte quante. Sono sempre belle cose.

Grazie a LDF so che quest'anno ho scritto 70.061, che sono pochissime in generale, ma una grande quantità considerato che (grazie al cielo!) ho lavorato tantissimo e ho anche visto un sacco di cose, persone etc..
Ho anche letto 20 libri, invece di 45 come avevo detto, ma anche qui, come sopra. Non è che mentre non leggevo, guardavo il soffitto, perciò... fuck yeah!

Ad ogni modo, per rimettere in prospettiva la mancata precisione nelle statistiche di cui sopra e il ridicolo numero di parole e libri che ho macinato posso dire che nel 2014 sono finalmente andata a vivere da sola per cui, insomma, responsabilità blah blah blah, età adulta, blah blah blah, cucinare, mettere a posto, blah blah blah.
No, non è vero. Sono solo pigra, e quindi ho letto e scritto meno, fine.
Ragazzi e ragazze, non credete a chi vi dice che quando diventi grande devi anche diventare una persona triste che fa cose tristi! E' una menzogna! Un vile trucco degli adulti vuoti dentro che vogliono farvi diventare vuoti quanto loro! La verità è che potrete continuare a scrivere e leggere porno (priorità!) anche se dovrete cucinare ogni pasto e pulire il cesso. Caso vuole che scriverete e leggerete porno giusto quando fate bollire l'acqua per la pasta e passate lo straccio. E' tutta una questione di prospettiva.

Il post dell'anno scorso iniziava dicendo: "Voglio iniziare il 2014 senza stringere i denti, ma incrociando le dita. Se ho quasi messo le mani su una casa mia, letto tantissimo, visto un sacco di cose, riso fino a che non mi ha fatto male la bocca e visto Liz più di quanto fosse pensabile solo due anni fa, posso riuscirci ancora e ottenere anche tutto il resto" e devo ammettere che incrociare le dita ha funzionato perché la casa l'ho trovata, ho riso anche nel 2014, ho ancora Liz e l'ho pure vista un sacco di volte (e forse, e dico forse, magari, non lo so, le cose stanno per cambiare in meglio) e ho ritrovato le mie due migliori amiche. Quindi, chissà, magari funziona davvero. Nemmeno quest'anno stringo i denti, ma incrocio anche le dita dei piedi.

Il mio buon proposito per il 2015 è sopravvivere emotivamente al 2015. Volevo altre cose, ma sono già fuori range per quest'anno, per cui amen.
Fra i propositi meno seri ci sono: imparare lo spagnolo, andare a letto presto (eh, s'invecchia), essere più crafty e trovare un mobile per il telefono (no, serio, sta diventando una cosa ridicola, è appoggiato sulla scatola di cartone di una pentola IKEA!), tenere meglio traccia delle cose che accadranno, così l'anno prossimo riesco a fare un post decente.

Ciò detto, ecco il consueto meme sui libri, gli altri non ho voglia di farli, ma posso farvi dei riassunti. Fanfiction: ho scritto poco e soltanto sul Leo-verse. Cià. Telefilm: ho visto un sacco di cose ma non mi ricordo niente. Ho mollato un sacco di telefilm, fra cui True Detective (che è il male, per favore, non dite di no!) di cui mi toccherà vedere la seconda serie solo perché Colin Farrell ha deciso che voleva fare l'attore impegnato in serie sfrangiamaroni.


1. Best Book You Read In 2014? (If you have to cheat — you can break it down by genre if you want or 2014 release vs. backlist)

Ci sono due soli libri veramente belli nella lista di quest'anno e sono And the mountains Echoed e Achille Pie' veloce. Non saprei scegliere tra l'uno e l'altro, sinceramente, quindi, visto che sono di due generi completamente diversi, direi che vinconono il titolo a pari merito.

02. Book You Were Excited About & Thought You Were Going To Love More But Didn’t?

City of Heavenly Fire di Cassandra Clare. Leggere si è fatto leggere, ma poteva essere molto meglio (ma d'altronde questo vale per tutti i libri dell'autrice).

03. Most surprising (in a good way!) book of 2014?

Nessuno! xD Quest'anno tutti i libri che ho letto si sono comportati esattamente come mi aspettavo che si comportassero, nel bene e nel male.

04. Book you read in 2014 that you recommended to people most in 2014?

The Maze Runner di James Dashner. Gli YA scritti dai maschi per i maschi vincono, c'è poco da fare.

05. Best series you discovered in 2014?

Maze Runner. Si chiama così la serie? Non lo so. Comunque quella. Nonostante Dashner abbia seri problemi a descrivere gli scontri e a dare un senso logico a quello che succede, i libri della saga creano velocemente dipendenza e si leggono nel giro di giorni.

06. Favorite new author you discovered in 2014?

...uhmn, Dashner? Non avevo mai letto né Benni né Hosseini ma, a parità di titolo di nuovo autore, ho letto più libri di Dashner per cui...

07. Best book that was out of your comfort zone or was a new genre for you?

L'anno scorso: Sono noiosa, ripetitiva e vuota come una scatola di pastelli a cera, per cui non leggo mai libri fuori dalla mia comfort zone o di un genere nuovo.
Ma ho intenzione di farlo quest'anno, perciò beware meme dell'anno prossimo! e.e/

...e invece. Gli unici libri completamente fuori dal mio genere che ho letto quest'anno sono stati And the mountains echoed e The rain before it falls, ma mi sono piaciuti entrambi xD

08. Most thrilling, unputdownable book in 2014?

Mamma mia, tutte queste domande che mi fanno rispondere sempre la stessa cosa. The Maze Runner.

09. Book You Read In 2014 That You Are Most Likely To Re-Read Next Year?

Nessuno. L'anno scorso rileggere è stato la morte della mia voglia di leggere in generale. Perciò, ad esclusione della saga della nonna Rice che sto leggendo con Liz, niente verrà riletto (almeno per un po').

10. Favorite cover of a book you read in 2014?

Per quanto vergognosamente....



11. Most memorable character in 2014?

Newt (The Maze Runner). E Callum (The Iron Trial). Ma più Newt. L'ho già detto Newt?

12. Most beautifully written book read in 2014?

Tra quelli mai letti prima, And the mountains echoed, tra quelli che conoscevo già, The Queen of the Damned.

13. Book that had the greatest impact on you in 2014?

Nessuno.

14. Book you can’t believe you waited UNTIL 2014 to finally read?

The fault in our stars di John Green. Potevo aspettare di più. Potevo aspettare per sempre, anche, visto che il libro fa abbastanza cagare.

15. Favorite Passage/Quote From A Book You Read In 2014?

They all yelled in excitement. Tamara yelled because she was happy, Aaron yelled because he liked it when other people were happy, and Call yelled because he was sure they were going to die.
Non che sia alta letteratura, ma mi ha fatto molto ridere.

16.Shortest & Longest Book You Read In 2014?

Non lo so, volevo guardare su GR, ma mi dà solo quello più lungo (sbagliato).

17. Book That Had A Scene In It That Had You Reeling And Dying To Talk To Somebody About It? (a WTF moment, an epic revelation, a steamy kiss, etc. etc.) Be careful of spoilers!

Non lo so, sono già stufa.

18. Favorite Relationship From A Book You Read In 2014 (be it romantic, friendship, etc).

Thomas/Newt, Thomas/Newt/Minho, Thomas/Minho, Callum/Aaron.

19. Favorite Book You Read in 2014 From An Author You’ve Read Previously

Vale The Queen of the Damned? Sì, vale.

20. Best Book You Read In 2014 That You Read Based SOLELY On A Recommendation From Somebody Else:

Achille Pie' Veloce di Stefano Benni.

21. Genre You Read The Most From in 2014?

YA! Sempre YA.

22. Newest fictional crush from a book you read in 2014?

Newt. And that's all I have to say about it.

23. Best 2014 debut you read?

Niente debutti xD

24. Most vivid world/imagery in a book you read in 2014?

Il ministero della bellezza, di Marco Lazzarotto... anche se più che vivid world e imagery è più un "come andremo a finire di questo passo".

25. Book That Was The Most Fun To Read in 2014?

The Tale of the Body Thief.

26. Book That Made You Cry Or Nearly Cry in 2014?

The rain before it falls.

27. Book You Read in 2014 That You Think Got Overlooked.

Boh.